La proposta

Documenti

OSMOCI TRIAL – È possibile fare una ricognizione test delle caratteristiche dell’osservatorio semplicemente inquadrando o selezionando il QRcode a lato, rispondere al questionario e poi verificare sulla relativa pagina del sito l’esito del proprio contributo.

  • Il questionario test è raggiungibile anche da qui: QRcode
  • La pagina contenente il quadro sintetico di ricognizione è qui: OSMOCI TRIAL
  • E’ possibile consultare/scaricare il REPORT OSMOCI  2023 qui: REPORT

OSMOCI, Osservatorio sulla Mobilità Ciclistica è una piattaforma di ricerca e di elaborazione dati che ha come obiettivo la valutazione del grado di fruizione, da parte di coloro che si spostano in bici, dei servizi loro dedicati: da una pista o una corsia ciclabile a un parcheggio bici (presso un esercizio commerciale o un polo di aggregazione), dal trasporto su un mezzo pubblico (treno + bici) ad altri servizi dedicati (bike sharing).

Il progetto è basato su un questionario di ricognizione on line calibrato sul servizio fornito e sul contesto di riferimento. Obiettivo della web-survey è raccogliere, in un arco di tempo definito, un numero di riscontri che consenta di valutare in modo significativo l’efficacia dell’offerta attraverso il grado di apprezzamento degli utenti (customer satisfaction survey) e al contempo di ottenere anche suggerimenti ai fini del miglioramento del servizio stesso, ovvero ai fini della pianificazione di nuovi progetti e servizi, come:

  • redazione di piani della mobilità ciclistica;
  • piani di sosta delle bici;
  • campagne di promozione della mobilità ciclistica;
  • campagne di bike-to-work
  • politiche di mobility management;
  • ecc.

Modalità di somministrazione – Il questionario viene caricato sul cellulare inquadrando un QR-code disponibile a vista in prossimità del luogo di erogazione del servizio, secondo modalità di cui, a seguire, si fornisce qualche esempio:

  • treno: adesivi/appendini apposti agli stalli e nei pressi dei sedili adiacenti ovvero nelle stazioni;
  • strutture commerciali: adesivi/appendini apposti in prossimità degli stalli, alle porte di ingresso/uscita e presso le casse;
  • stabilimenti balneari: adesivi/appendini posti in prossimità degli stalli, esterni o interni alla struttura, ai varchi di ingresso/uscita, in prossimità dei luoghi di ritrovo;
  • sedi municipali, presidi sanitari, uffici amministrativi, università, ovvero in luoghi di aggregazione: adesivi/appendini posti in prossimità degli stalli, in presenza di pannelli informativi, zone ingresso/uscita delle singole sedi:
  • in occasione di eventi: con banner informativi e volantinaggio, da concordare di volta in volta.

Promozione del sondaggio – Dal punto di vista comunicativo, l’iniziativa trova inizialmente spazio in una pagina web dedicata, collegata con canali social di riferimento. Chi partecipa può iscriversi ai diversi canali per seguire gli aggiornamenti e partecipare anche con propri contributi. L’iniziativa può essere promossa anche sui canali proprietari, nelle modalità in uso e a favore della propria utenza.

Lancio del sondaggio – L’iniziativa viene annunciata attraverso un piano di comunicazione che prevede anche comunicati inviati agli organi di informazione locale ovvero nazionale nelle modalità ritenute più opportune.

Report finale – Oltre che essere disponibili sulla piattaforma web di riferimento, e quindi in modo dinamico, i dati raccolti vengono elaborati e raccolti in un documento di sintesi, ed eventualmente diffusi in forma di pubblicazione per poter essere presentati e discussi anche in occasione di eventi pubblici.

Adempimenti – Ambiti di riferimento, tempi e modalità di rilievo, come anche la grafica, la comunicazione, il rilievo e il trattamento dei dati, saranno curati nelle modalità concordate. Eventuali variazioni, integrazioni, ampliamenti di spazi, tempo e target, come contenuti e modifiche procedurali potranno essere apportate nel corso del progetto previa rivalutazione degli impegni congiuntamente definiti.

Condividi con: