Quasi 4 posti bici per singolo supermercato

Comunicato stampa Mercati newsletter Primo piano

Nella giornata di domenica 3 dicembre si è chiusa la prima raccolta dati dell’osservatorio sulla mobilità ciclistica (OSMOCI) di ricognizione circa il gradimento dei servizi messi a disposizione di chi si sposta in bici, in particolare a Pescara e, per quanto riguarda il trasporto delle bici sui treni, in tutta la regione Abruzzo. Sono stati raccolti 332 questionari: 128 relativi all’ambito città, 102 all’ambito stabilimenti balneari, 67 all’ambito treno+bici, 25 all’ambito aziende e solo 10 all’ambito supermercati. A quest’ultimo, in ragione della scarsa adesione, abbiamo riservato un veloce approfondimento di indagine, sia per avere il quadro della diffusione dei punti vendita sul territorio urbano che un’idea di quante bici possano essere parcheggiate presso le singole sedi. Questi i risultati: 14 marchi commerciali, 47 i punti vendita (il più diffuso è Tigre, con ben 14 sedi, poi CONAD con 8 e con la metà, fino a 1, tutti gli altri), 180 gli stalli disponibili, poco meno di 4 per singolo supermercato.  Il dettaglio dinamico dell’analisi, anche con le localizzazioni geografiche, è disponibile alla pagina MERCATI PLUS.

Per iscriversi al canale telegram di OSMOCI: ISCRIVITI

Condividi con: