OSMOCI in dirittura d’arrivo

Eventi newsletter Primo piano

Entro la prossima settima OSMOCI chiuderà i battenti, almeno dal punto di vista ricognitivo. Ancora pochi giorni di esposizione delle locandine e del funzionamento dei questionari e i sondaggi verranno quindi chiusi e si comincerà a tirare le somme dei numeri raggiunti. I primi tagliandi sono stati esposti a metà del mese di agosto, nelle sedi dei 101 stabilimenti balneari del litorale pescarese, mentre gli ultimi nei punti vendita di alcuni supermercati della città, solo nel mese di ottobre, quindi con tempi in esposizione sicuramente diversi. Il pianeta dei servizi rivolti alle due ruote, seppur vario e articolato, si presenta con luci ma soprattutto ombre, laddove invece sarebbe necessaria una presenza più massiccia di spazi e soprattutto di maggiore visibilità, in termini di percezione da parte dell’utenza, per agevolare se non dare un segno di “accoglienza e sicurezza” a chi si sposta in bici. Nella sua articolazione di ricerca, OSMOCI si occuperà anche di fare una ricognizione puntuale delle varie postazioni di stalli e fare quindi una panoramica delle infrastrutture ad oggi esistenti e della loro consistenza.

Se sei in zona e vuoi ancora partecipare al sondaggio, seleziona il link che segue e scegli il tuo ambito.

COMPILA IL QUESTIONARIO

Condividi con: