Il progetto

Primo piano

OSMOCI, Osservatorio sulla Mobilità Ciclistica, nato come progetto di studio, è una piattaforma di ricerca e elaborazione dati che ha come obiettivo la valutazione del grado di fruizione, da parte di coloro che si spostano in bici, dei servizi loro dedicati: da un tracciato ciclabile a un parcheggio bici (presso un punto vendita o polo di aggregazione servizi), dal trasporto su un mezzo pubblico (treno + bici) a una postazione di assistenza (ciclo officina).

Il progetto è basato su un questionario di ricognizione on line calibrato sul servizio fornito e sul contesto di riferimento. Obiettivo della web-survey è raccogliere un numero di riscontri in un arco di tempo definito che consenta di valutare in modo significativo l’efficacia dell’offerta attraverso il grado di apprezzamento degli utenti (customer satisfaction survey) e al contempo di ottenere anche suggerimenti ai fini del miglioramento del servizio stesso.

Il modulo di rilevamento viene caricato sul cellulare inquadrando un QR-code disponibile a vista in prossimità del luogo di erogazione del servizio, secondo modalità di cui, a seguire, si fornisce qualche esempio:

  1. treno: adesivi/appendini apposti agli stalli e nei pressi dei sedili adiacenti ovvero nelle stazioni;
  2. strutture commerciali: adesivi/appendini apposti in prossimità degli stalli, alle porte di ingresso/uscita e presso le casse;
  3. sedi municipali, presidi sanitari, uffici amministrativi, università, ovvero presso poli di aggregazione: adesivi/appendini posti in prossimità degli stalli, in presenza di pannelli informativi, zone ingresso/uscita delle singole sedi:
  4. stabilimenti balneari: adesivi/appendini posti in prossimità degli stalli, esterni o interni alla struttura, ai varchi di ingresso/uscita, in prossimità dei luoghi di ritrovo;
  5. in occasione di eventi: con banner informativi e volantinaggio.

I dati così raccolti vanno a popolare un data base letto a sua volta in continuo da un aggregatore di dati che restituisce una grafica dedicata per ogni singola rappresentazione stabilita. Detta grafica, attraverso un i-frame, viene pubblicata sul sito e resa quindi visibile in tempo reale. Le informazioni raccolte possono essere rese note ulteriormente attraverso la diffusione sui vari canali di comunicazione di cui si abbia la disponibilità, oltre che essere raccolti in un report finale di resoconto.

Condividi con: